FAPAV
FAPAV
Decreto Rilancio in materia di Diritto d’Autore

Decreto Rilancio in materia di Diritto d’Autore

Commento FAPAV sull’approvazione dell’emendamento al Decreto Rilancio in materia di tutela del Diritto d’Autore

 

Con soddisfazione apprendiamo la notizia dell’approvazione dell’emendamento al Decreto Rilancio in materia di tutela del Diritto d’Autore. Il fenomeno della pirateria di film, serie tv ed eventi sportivi si è evoluta ed oggi lo streaming non autorizzato e le IPTV illegali rappresentano una spina nel fianco per tutto il nostro comparto industriale con ripercussioni forti sull’economia e sull’occupazione del nostro Paese. Riteniamo che questa iniziativa sia strategica per rafforzare le attività di tutela del settore audiovisivo nel prossimo futuro. Il ruolo di AGCOM dovrà essere sempre più incisivo rappresentando una risposta efficace e concreta nel contrasto alla pirateria, fondamentale per il rilancio della nostra industria dopo il lockdown. Ringraziamo tutti i parlamentari che hanno promosso questa iniziativa dimostrando nuovamente che l’Italia è un Paese contrario alla pirateria del settore culturale” – ha dichiarato Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale della FAPAV.

 

FAPAV – Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali è nata nel 1988 come associazione senza scopo di lucro per proteggere la Proprietà Intellettuale, il Diritto d’Autore ed i diritti connessi e quindi per contrastare tutte le forme di illecita duplicazione di opere cinematografiche e audiovisive, con finalità di tutela dei propri Associati e dell’intero settore audiovisivo.

Ne sono soci permanenti: ANEC, ANEM, ANICA, APA, MPA e UNIVIDEO. Ad essa aderiscono sia le principali industrie del settore sia le associazioni che operano per la tutela e la promozione dell’industria audiovisiva e cinematografica in Italia.

 

Potrebbero interessarti