FAPAV
FAPAV
Il DSA per contrastare la pirateria sugli eventi sportivi. Webinar il 7 maggio 2021

Il DSA per contrastare la pirateria sugli eventi sportivi. Webinar il 7 maggio 2021

Il centro di ricerca BILL della Luiss School of Law organizza con il supporto di FAPAV l’evento online dal titolo “Il Digital Services Act per contrastare la pirateria sugli eventi sportivi”, con la partecipazione di rappresentanti dell’industria, delle Istituzioni e della politica per fare il punto sulla lotta alla pirateria audiovisiva sportiva.

La pirateria audiovisiva su film, serie tv, programmi televisivi ed eventi sportivi live, ha subito un deciso incremento nel periodo di lockdown della scorsa primavera, con oltre 243 milioni di atti illeciti registrati nel nostro Paese (rispetto ai 69 milioni del bimestre medio).

In particolare, per quanto riguarda lo sport, il numero di atti di pirateria è cresciuto notevolmente nel 2019, con un +38% di atti illeciti compiuti, secondo un’indagine FAPAV/Ipsos del 2020.

L’industria nazionale dell’audiovisivo, mai come ora, necessita di maggiori tutele e di strumenti più efficaci per prevenire e reprimere le attività di violazione del copyright da parte dei gruppi criminali che si celano dietro le piattaforme web pirata, le app e le IPTV illegali.

Per questo motivo aziende e associazioni rappresentanti dell’industria culturale e audiovisiva italiana e internazionale si ritroveranno il 7 maggio prossimo al webinar dal titolo “Il Digital Services Act per contrastare la pirateria sugli eventi sportivi”, organizzato nell’ambito del centro di ricerca BILL della Luiss School of Law e con il supporto di FAPAV, Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali.

All’evento parteciperanno diversi rappresentanti del comparto audiovisivo nazionale e non solo, con i saluti istituzionali di Antonio Nuzzo, Direttore della Luiss School of Law, e l’avvio della prima parte del webinar, con la presentazione del “Rapporto sulle sfide per gli organizzatori di avvenimenti sportivi nell’ambiente digitale” di Paolo Marzano (Partner Legance – Intellectual property right, Università Luiss Guido Carli) e il Keynote Speech di Adrián Vázquez Lázara, Presidente Commissione giuridica del Parlamento europeo.

Seguirà l’intervento di Maja Cappello, Direttore del Dipartimento Informazioni Giuridiche dell’Osservatorio europeo dell’audiovisivo, Consiglio d’Europa, che anticiperà la Tavola rotonda a cui prenderanno parte Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale FAPAV; Luigi De Siervo, AD Lega Serie A; Mark Lichtenhein,

Presidente SROC, Sports Rights Owners Coalition; Carolina Lorenzon, Direttore Affari Internazionali, Mediaset; Roberto Scrivo, Public Affairs & Public Policy Senior Director, SKY Italia.

Le conclusioni saranno affidate al mondo della politica, con gli interventi di On. Massimiliano Capitanio, Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni, Camera dei Deputati; e Sen. Giuseppe Moles, Sottosegretario all’Informazione e l’Editoria, Presidenza del Consiglio dei Ministri.

In un periodo così decisivo come quello attuale è necessario mettere in campo le più efficaci azioni di tutela dei contenuti al fine di sostenere l’industria audiovisiva nella sua fase di ripartenza”, ha dichiarato Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale FAPAV.

Anche per questo motivo la definizione degli aspetti legati al Digital Services Act è assolutamente prioritaria poiché contribuirà alla realizzazione di un contesto di regole e responsabilità che costituiranno la base per lo sviluppo e il potenziamento del mercato digitale delle opere”.

Ci sono temi decisivi da affrontare, tra questi il KNOW YOUR BUSINESS CUSTOMER, fondamentale per contrastare l’anonimato di chi opera illegalmente sul web. La pirateria sportiva in particolare, focus di questa iniziativa – ha proseguito Bagnoli Rossi – è aumentata in questi anni sia a livello di incidenza (dal 7% del 2017 al 10% del 2019), sia in termini di atti complessivi (circa 31 milioni nel 2019, +38% vs 2018) e operazioni delle Forze dell’Ordine condotte negli ultimi anni hanno rivelato come dietro questo fenomeno si nascondano ingegnose strutture criminali. Grazie pertanto al centro di ricerca BILL della LUISS School of Law per averci coinvolto in questo importante momento di confronto su un tema così cruciale”.

 

Programma evento 7 maggio
Ore 11:00 – 12:30
Saluti istituzionali
Antonio Nuzzo, Direttore della Luiss School of Law e del Centro di Ricerca Blockchain, Artificial Intelligence, Infrastrutture Digitali e Life Sciences (BILL)
Presentazione del rapporto sulle sfide per gli organizzatori di avvenimenti sportivi nell’ambiente digitale
Paolo Marzano, Partner Legance – Intellectual property right, Università Luiss Guido Carli
Keynote Speech
Adrián Vázquez Lázara, Presidente Commissione giuridica del Parlamento europeo
Interviene
Maja Cappello, Direttore del Dipartimento Informazioni Giuridiche dell’Osservatorio europeo dell’audiovisivo, Consiglio d’Europa
Round table
Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale FAPAV
Luigi De Siervo, AD Lega Serie A
Mark Lichtenhein, Presidente SROC, Sports Rights Owners Coalition
Carolina Lorenzon, Direttore Affari Internazionali, Mediaset
Roberto Scrivo, Public Affairs & Public Policy Senior Director, SKY Italia
Conclusioni
On. Massimiliano Capitanio, Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni, Camera dei Deputati
Sen. Giuseppe Moles, Sottosegretario all’Informazione e l’Editoria, Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Registrazione online

Potrebbero interessarti